FORMARE GIOVANI MANUTENTORI PER INVESTIRE NEL FUTURO

Nell’ambito del bando Lombardia Plus – Linea Smart 2019, ECOLE ha progettato e organizzato il corso Manutentore 4.0 per insegnare ai giovani partecipanti le principali tecniche in ambito meccanico di manutenzione e i metodi ed applicazioni delle tecnologie in ambito Industry 4.0.  

A fronte della trasformazione digitale in atto e all’introduzione di nuove tecnologie nei processi produttivi, sono stati realizzati numerosi studi che dimostrano che è possibile creare nuovi posti di lavoro o mantenere quelli già presenti a patto che i lavoratori abbiano le competenze necessarie per governare e lavorare insieme a queste tecnologie attraverso strategici piani di formazione e riqualificazione dei lavoratori.

Il corso nasce dall’esigenza di sviluppare la professionalità del Manutentore meccanico che opera nelle aree industriali manifatturiere e di processo, sia direttamente sia come fornitore di servizi: una figura in trasformazione sempre più verso il 4.0!

Dare spazio e opportunità ai giovani e alla loro formazione è ciò che ECOLE messo in pratica con le sue iniziative. Formulando il corso di 100 ore per disoccupati (16 – 35 anni), residenti in Regione Lombardia, per la  Manutenzione meccanica in ottica predittiva ECOLE si è posta l’obiettivo di fornire al personale addetto competenze tecnico operative soprattutto nel campo dell’identificazione dei guasti e della possibile soluzione dei problemi secondo lo schema: identificazione malfunzionamento – identificazione componente – identificazione guasto – studio e applicazione probabile soluzione.

Oltre alla formazione teorica svolta presso la sede di UCIMU – Sistemi per Produrre, i docenti Silvano Asnaghi e Dametto Erminio hanno messo a disposizione le proprie conoscenze e competenze permettendo ai partecipanti di sperimentare in laboratorio la attività pratiche legate alla preparazione in aula come il disegno meccanico, l’utilizzo di strumenti tecnici e la manutenzione di funzionamento.

A conclusione del progetto, il 13 e 14 febbraio 2020 sono state svolte due giornate di orientamento professionale concentrate sulle competenze trasversali, sulla scrittura e organizzazione del proprio curriculum vitae e sui modelli organizzativi.

Fotografie scattate durante le ore di laboratorio