percorsi formativi - area digital

Corso base di Telemedicina: cosa sapere, come comportarsi e che rischi prevenire

L’attuazione di alcune prestazioni sanitarie attraverso strumenti di telemedicina, realizzata in numerosi progetti e sperimentazioni su tutto il territorio nazionale, ha dimostrato di poter offrire importanti vantaggi nella direzione di una maggior efficienza e qualità in diversi servizi sanitari.
Nonostante l’emergenza dovuta dall’epidemia da SARS-CoV-2 abbia accelerato l’utilizzo di questi servizi di telemedicina, tuttavia persistono barriere infrastrutturali, normative, organizzative e deontologiche che hanno sinora rallentato lo sviluppo della telemedicina in Italia.

In particolare, prima di attivare qualsiasi servizio di prestazione assistenziale a distanza, è necessario che il professionista sanitario acquisisca una serie di nozioni tecniche e competenze trasversali, indispensabili per una piena consapevolezza di tutte le implicazioni dovute al cambio di paradigma assistenziale. 

ECOLE ha pensato a un corso base aperto a tutti i Professionisti Sanitari che si stanno interfacciando con l’e-health e la telemedicina, per garantire il rispetto di tutte le norme e le best practices da seguire nell’erogazione delle prestazioni a distanza.

I principali obiettivi del corso sono:

  • Acquisire i riferimenti normativi che regolano l’erogazione di prestazioni sanitarie a distanza e capire che modifiche organizzative comportino

  • Avere un quadro di riferimento sulla medicina digitale comprendendo il ruolo ed i possibili utilizzi delle misurazioni digitali, dei digital support, della digital rehabilitation e dei digital therapeutics

  • Promuovere una completa identificazione delle mutate responsabilità professionali e della valutazione dei rischi correlati in una logica di prevenzione e di sicurezza

  • Capire come cambia il rapporto medico-paziente a distanza, come ad esempio le implicazioni di chiedere al paziente e/o al caregiver di co-produrre una parte del processo di diagnosi

  • Sviluppare la consapevolezza dell’importanza di adottare comportamenti sicuri contro i cyber attacchi e definire processi organizzativi funzionali al presidio delle aree di rischio nel campo della sicurezza informatica

Tutte le professioni sanitarie

Il corso verrà erogato con formazione a distanza asincrona

  • Introduzione al contesto generale

  • La normativa di riferimento

  • Come cambia l’approccio e la relazione con il paziente e il suo caregiver 

  • La nuova organizzazione dell’ambulatorio poliambulatorio

  • Rapporto territorio-ospedale

  • Testimonianze dei pazienti

  • Lo sviluppo delle nuove tecnologie a disposizione del medico e del paziente

  • Le responsabilità professionali e la gestione dei rischi

  • Cybersecurity

7 ore e mezza

Per ulteriori dettagli, scarica qui la locandina del corso